Introduzione


Il Servizio Emergenze Trasporti S.E.T. è un'iniziativa di Federchimica (Federazione Nazionale delle Imprese Chimiche) a sopporto delle Pubbliche Autorità nella gestione degli incidenti nel trasporto di prodotti chimici

L’attivazione del S.E.T. è riservata alle Autorità Pubbliche a cui compete istituzionalmente la responsabilità della gestione delle emergenze: Comandi Provinciali e Direzioni Regionali dei Vigili del Fuoco, Prefetture.

In caso di incidente
, le Autorità Pubbliche tendono a stabilire un contatto diretto con il produttore, il rivenditore o il destinatario del prodotto coinvolto nell’incidente per disporre, se necessario, di informazioni e dell’eventuale assistenza tecnica (Tecnico Qualificato e/o Squadra di Intervento) sul posto per gestire l’emergenza.

Nei casi in cui ciò non fosse possibile (per es.: chiamata in fascia oraria non presidiata dall’impresa; difficoltà di identificazione dei prodotti; difficoltà a collegarsi con il committente o destinatario del prodotto o, a causa dell’eccessiva distanza, a richiederne l’intervento sul posto) le Autorità Pubbliche attivano il Numero dedicato S.E.T.

Il “Centro di Risposta Nazionale” seleziona e attiva il “Punto di Contatto Aziendale” dell’Impresa Aderente o Partecipante al S.E.T. in grado di fornire alle Autorità Pubbliche il Livello di Intervento”da esse richiesto.

I Livelli di Intervento previsti dal S.E.T. sono 3:

Livello 1: invio delle informazioni e dati relativi al prodotto coinvolto nell’incidente;

Livello 2 mobilitazione, sul luogo dell’incidente, su richiesta delle Autorità Pubbliche, di un Tecnico Qualificato

Livello 3: mobilitazione, sul luogo dell’incidente, su richiesta delle Autorità Pubbliche, di una Squadra di Intervento Aziendale.

 

Il S.E.T. può essere attivato anche dalle stesse Imprese di Federchimica Aderenti a tale iniziativa le quali, quando a conoscenza di incidenti coinvolgenti un loro carico, possono darne segnalazione, tramite il numero verde S.E.T., al Centro di Risposta Nazionale, affinché si attivi nei confronti del competente Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco dichiarando la propria disponibilità a intervenire, se confermata.

Il S.E.T. ha Sede Operativa a Porto Marghera, che agisce da Centro di Risposta Nazionale, collegato ai Punti di Contatto Aziendali chiamati a fornire alle Autorità Pubbliche l’assistenza richiesta.